bordino bordino

SCHEDA PRODUTTORI DI INTERGAS


Data di approvazione: 13/11/2011


DATI GENERALI

Nome azienda: Azienda Agricola Dipietro Maria

Indirizzo azienda: Via Macello 25 - 96010 PALAZZOLO ACREIDE

Sigla provincia azienda: SR

Telefono: 0931/882908

Fax: 0931882908

Cellulare: 3334976503

Email: paologallo@teletu.it

Sito Web: http://www.cugnodellanito.it

Referente azienda: Dr. Paolo Gallo.

Breve storia dell'azienda, motivazioni della scelta produttiva e profilo aziendale: L'azienda agricola Cugno dell'Anito, estesa 46 ha, produce cereali, derrate alimentari per alimentazione animale, olio extravergine d'oliva da agricoltura biologica, mandorle e dal 2010 anche paste di mandorle.

Al centro di essa trovasi un grande caseggiato rurale nato probabilmente sui resti di una vecchia casa romana come la maggior parte delle dimore agricole del Mezzogiorno e degli Iblei. Di ciò comunque non abbiamo certezza. La fattoria, appartenuta sino al 1950 ad un vecchio casato di nobili, fu comprata dal suocero della signora Dipietro Maria appena tornato dal Venezuela. L'attuale gestione risale al 1990, la signora Marinella come la chiamano gli amici, essendo figlia d'arte e con un grande amore per gli alberi di ulivo, sinonimo di pace e amicizia tra i popoli, ha inteso valorizzare l'olio prodotto nella sua azienda mirando ad acquisire oltre i confini locali prestigio e immagine qualitativa.

Eventuali attività sociali, di tutela ambientale, di sostegno a persone svantaggiate, iniziative politiche, culturali, etc: - Attività di tutela ambientale nella conservazione e implementazione della specie autoctona di oliva tondo iblea.
Da molti anni le ragioni di mercato hanno indotto gran parte degli olivicultori presenti nella zona ad abbandonare gli impianti tradizionali di tondo iblea a favore di impianti sui quali è possibile una forma di raccolta che si presta alle tecnologie più innovative, sfruttando al massimo la scuotitura meccanica con bracci semoventi. Il tutto si traduce in un abbassamento dei costi di produzione.
Noi siamo personalmente convinti che la tonda iblea, come specie presente sul territorio da più secoli è una cultivar che prima di essere stata selezionata dagli uomini è stata selezionata dalla natura, perciò tra tutte è quella che si è adattata maggiormente alle caratteristiche climatiche del territorio.
Da più anni, non solo manteniamo gli alberi di tondo iblea presenti nella nostra azienda, ma il nostro progetto è quello di crescerne altri con le stesse tecniche antiche.
- Sin dallo scorso anno, la nostra azienda si è presentata sul mercato garantendo al consumatore la saponificazione dello scarto dell'olio.
L'estrazione a freddo riduce al massimo la produzione di impurità quindi lo scarto o morchia da decantazione. Ma anche quel poco non vogliamo darlo all'ambiente inquinandolo: lo trasformiamo in piccoli saponcini che vendiamo direttamente ai nostri clienti.

La ragione in più del nostro lavoro diventa quindi non solo il denaro, che comunque serve come mezzo di sussistenza e di sostegno
della nostra opera produttiva, ma soprattutto il mantenimento di un equilibrio ambientale che dovrà costituire in futuro la ragione
primaria della produzione agricola.

Elenco di alcuni dei GAS riforniti: Gas di Tezze sul Brenta,Gas Sarpi e Bellezza di Milano
Abbiamo partecipato alla fiera Fa la Cosa Giusta 2011 nello stand di Intergas

Coltivatore diretto: Si

Coltivatore part-time: No

Periodo di reperibilità prodotti: Tutto l'anno

Quantitativo presunto prodotti: olio da 5.000 a 13.000 litri a seconda delle annate; mandorle da 4 a 10 quintali; grano da 300 a 600 quintali.

Agriturismo aperto al pubblico: No

Fattoria didattica aperta al pubblico: No

Altre attività e servizi aperti al pubblico: Si

Note: Offriamo ospitalità gratuita ai nostri clienti o componenti di gruppi di acquisto solidale che vogliono conoscere la nostra realtà.


DATI AZIENDALI

Estensione totale azienda (in ettari): 46 ha

Terreno di proprietà: Si

Estensione terreno di proprietà (in ettari): 42 ha

Terreno in affitto: Si

Estensione terreno in affitto (in ettari): 4 ha

Estensione bio: 100% biologico.
Abbiamo dovuto sottoporre tutta l'azienda al metodo di coltivazione biologico per ovvie ragioni di trasparensza produttiva.

Estensione per coltura: 10 ha oliveto specializzato; 20 ha foraggere;
13 ha cereali grano duro ha 0,20 mandorlo; 0,10 ortaggi vari; ha 2,50 circa incolto.

Numero collaboratori familiari: 1 (mio marito)

Numero collaboratori (esclusi i familiari): nessuno; solo stagionali, da 2 a 7 a secondo del raccolto

Tipo di contratto dei collaboratori: Ingaggio mensile per il mese della raccolta delle olive generalmente il mese di ottobre. Contratto agricolo (70 € al giorno più contributi nel 2010). Abbiamo fornito i versamenti del 2009.

Numero di collaboratori che dimorano in azienda (esclusi i familiari): Nessuno.
Siamo un'azienda piccola e quindi servono solo collaboratori stagionali. La maggior parte dei lavori vengono svolti da me e mio marito.


ASPETTI ECONOMICI

Fatturato ultimi tre anni: si spera di arrivare a 50000 euro lordo e circa 16/18000 netto (2011)

Fatturato ultimi tre anni: 40000 euro lordo e 15000 euro netto (2010)

Fatturato ultimi tre anni: 2009: come nel 2010

Minimo quantitativo per trasporto: Almeno un pacco postale di 25 - 30 kg.
Solo in questa maniera possiamo ammortizzare il costo della spedizione che ammonta a 15 euro compresa assicurazione e contrassegno

Prezzo di vendita dei prodotti principali (IVA compresa): Vendiamo all'ingrosso solo il grano perché molto difficile commercializzarlo direttamente con il consumatore finale. LISTINO NO GAS: lattina da litri 5: 50,00 euro; bottiglia da litri 0,50: 10,00 euro (minino 12 bott.); lattina da litri 1: 12,00 euro (minino 10 lattine); bottiglia tipo fiorentina da litri 0,10: 2,50 euro (minino 50 bott.); bottiglia da litri 0,10 aromatizzato al rosmarino: 2,70 euro (minino 50 bott.); bottiglia da litri 0,50 aromatizzato al rosmarino: 12,00 euro (minino 12 bott.).
Dolci di Mandorla da agricoltura biologica g. 500: 9,00 euro (spedizione a carico del destinatario).
Dolci di Mandorla da agricoltura biologica g. 250 5,00 euro (spedizione a carico del destinatario).
LISTINO GAS: lattina litri 5: 40,00 euro (minimo 5 lattine); lattina litri 1: 9,00 euro; mandorle sgusciate da grammi 500: 7,00 euro; paste di mandorla da grammi 500: 8,00 euro; paste di mandorla da grammi 250: 4,00 euro; vasetto olive grammi 300: 3,50 euro; bottiglia olio da litri 0,50: 5,00 euro; vasetto origano grammi 50 3,00 euro; vasetto peperoncino rosso piccante euro 3,50; saponcini naturali grammi 100 circa euro 1,00.

Listino dedicato ai GAS: Si

Disponibilità ad elaborare analisi dei costi con InterGAS: Si

Finanziamenti e/o sovvenzioni ricevuti: Riceviamo i contributi comunitari calcolati nel prezzo sorgente fornito ad intergas.


PRODOTTI

Tipi di prodotto:

- olio

- conserve

- condimenti

- detersivi e cura persona

- prodotti da forno

- cereali e farine

- castagne e/o frutta secca

Prodotti propri: Grano duro biologico, olio extravergine di oliva biologico, olive sott'olio biologiche, mandorle biologiche, paste di mandorla bio, rosmarino bio,
origano bio, peperoncino rosso piccante bio, ortaggi vari.

Il nostro olio extravergine di oliva da agricoltura biologica è ricavato da circa 1500 alberi secolari di cultivar tondo iblea e moresca. Rispettivamente 80% e il 20%.
La tondo iblea ha una produzione di olio molto scarsa non riuscendo a superare, tranne che in casi eccezionali, la percentuale del 14% per quintale di olive macinate, in compenso concentra tutto il suo gusto nelle rare gocce di olio prodotto. Nelle prove degustative risulta essere un olio dal fruttato intenso o medio privo di difetti con note aromatiche tipiche dei prodotti maturati lentamente dal forte sole della Sicilia.
Le piante per la maggior parte secolari si presentano dal fusto legnoso e dalla chioma rotondeggiante per cui ogni processo di meccanizzazione dalla raccolta alla potatura risulta vano. L'unico sistema usato è quello della raccolta manuale che se da un lato maggiora i costi di gestione dall'altro garantisce al prodotto una qualità eccellente supportata da acidità bassa e caratteristiche organolettiche uniche nel suo genere. L'altimetria degli oliveti è di 350-400 metri s.l.m. con un'ottima esposizione a sud, garanzia di maturazione delle olive lenta e costante.
Dolci di Mandorla da agricoltura biologica: abbiamo circa 100 alberi di mandorlo.

Prodotti trasformati: Trasformiamo presso un nostro amico panettiere con il quale abbiamo un regolare contratto di lavorazione le nostre mandorle in paste di mandorla.

Le olive in olio, vengono trasformate da un nostro frantoiano di fiducia che di concerto con l'organismo di controllo biologico effettua sotto il loro controllo questa fase della lavorazione.
La spremitura avviene ogni sera subito dopo la raccolta delle olive. Siamo presenti alla spremitura e in ogni caso non è possibile un contatto con la partita precedente poichè viene sempre effettuato il lavaggio della centrifuga.

Vendita di prodotti realizzati da terzi: nessuno

Prodotti realizzati per terzi: nessuno.


MODALITÀ DI VENDITA

Punto di vendita diretta: Azienda

Indirizzo: via archiloco 16 Palazzolo acreide - SR

Telefono: 0931882908 oppure 3334976503

Cellulare: 3334976503

Email: paologallo@teletu.it

Sito Web: www.cugnodellanito.it

Referente punto vendita: Paolo Gallo

Orario punto vendita: tramite appuntamente telefonico

Vendita diretta dei propri prodotti presso mercati biologici: Abbiamo partecipato solo alla fiera "Fa' la cosa giusta".

Giù in Sicilia, non esistono veri e propri mercatini riservati al biologico ma solo negozi nelle grandi città che vendono pure prodotti biologici.

Prodotti e quantità venduti direttamente al consumatore finale: Olio 70%; ai gas per ora una piccola percentuale.
Mandorle 100%. Foraggere 100%.

Prodotti e quantità non venduti direttamente al consumatore finale: Grano 100%. Il grano non riusciamo a venderlo al consumatore finale ma viene venduto solo ai mulini che per il momento ce lo "rubano" a 16 centesimi per kilo.

Punti di rivendita dei prodotti aziendali dove sia indicato che provengono dalla vostra azienda: nessuno


MODALITÀ DI COLTIVAZIONE

Conduzione biologica: Totale

Stato certificazione biologica: Ottenuta

Anno di ottenimento certificazione: 1995

Enti certificatori e numero identificativo dei certificati: inizialmente AIAB e poi ICEA
abbiamo fornito l'ultimo certificato di conformità
Registraz. n: IT BIO ICA D552 - Prot.n.340 del 23/04/2009 rev del 14/07/2010

Motivo della scelta e note: etica: non possiamo continuare a rovinare il mondo con i pesticidi. Abbiamo scelto AIAB perchè era già presente nella zona.

Tipo di coltivazione: Tuttain pieno campo.

Metodo di controllo delle erbe infestanti: Le erbe infestanti nell'oliveto vengono trinciate a fine aprile e quindi vengono distrutte per macinazione.
Per contrastarne la crescita si lavora il terreno con il tiller 3 o 4 volte a stagione.

Metodo di controllo insetti e parassiti: trappole sull'olivo quando servono e raccolta anticipata ad ottobre per limitare i danni della mosca olearia. L'olio risulta così più verde e ha una minore acidità, anche se la produzione è minore.

Metodo di controllo malattie crittogamiche: di rado sul grano usiamo la poltiglia bordolese, che comunque ha poco effetto.

Metodo di concimazione: prevalentemente stallatico reperito in zona
secondariamente la paglia trinciata e a volte concime biologico certificato.

Fonti di approvvigionamento idrico: acquedotto

Macchinari presenti in azienda: 2 trattori cingolati, un trattore gommato, tiller a traino, erpice, aratro, compressore per raccolta olive, barra falciante, falciacondizionatrice, rotopressa, pala meccanica, spandiconcime, vibrocoltivatore, pompa irrorante per poltiglia b.


MODALITÀ DI TRASFORMAZIONE

Processo di trasformazione biologico: Totale

Stato certificazione biologica: Ottenuta

Anno di ottenimento certificazione: 1995

Enti certificatori e numero identificativo dei certificati: ICEA numero operatore controllato D552

Motivo della scelta e note: Le olive in olio, vengono trasformate da un nostro frantoiano di fiducia che di concerto con l'organismo di controllo biologico effettua sotto il loro controllo questa fase della lavorazione.

Elenco dei prodotti trasformati: olive.

Fasi del processo di trasformazione: La produzione olearia può essere riassunta in 8 fasi principali e precisamente: la raccolta, il lavaggio, la molitura o frangitura, la gramolazione, l'estrazione, la separazione, la conservazione e decantazione naturale, e il confezionamento.
La raccolta viene eseguita nel mese di ottobre rigorosamente a mano, le olive portate al frantoio e trasformate in olio nell'arco della stessa giornata.
Il frantoio presso il quale vengono trasformate le nostre olive è di tipo ad estrazione con decanter a ciclo continuo marca Pieralisi. L'estrazione avviene a temperature bassissime inferiori a 27 gradi centigradi. -
Immagazzinamento e trasporto delle olive in cassette di plastica abbondantemente aerate.
Le olive raccolte vengono pesate e riverse in una tramoggia, da dove un nastro trasportatore le riversa in una lavatrice che provvede alla eliminazione di eventuali residui terrieri, polverosi, foglie, ecc. Il lavaggio avviene con acqua potabile pulita e corrente, senza alcun tipo di detergente. Dopodichè le stesse olive lavate vengono portate automaticamente da un nastro trasportatore, alla molazza o al frangitore per la fase di molitura.
La fase successiva è la gramolazione, la pasta viene delicatamente lavorata (gramolazione) in vasche di acciaio inox, attraverso un continuo e prolungato rimescolamento della pasta di olive proveniente dalla frangitura ad una temperatura rigorosamente inferiore ai 27°C. Tale metodo è detto rimescolamento a freddo.
Dopo la gramolazione, una volta pronta la pasta di olive si procede alla fase dell'estrazione vera e propria, che porta alla separazione delle 3 componenti della pasta, ossia sansa, acqua di vegetazione ed olio, il tutto avviene per centrifugazione in una macchina olearia denominata decanter. La fase successiva e la separazione dell'olio da eventuali residui di acqua di vegetazione nel separatore.

Metodo di conservazione: Il confezionamento dell'olio avviene in azienda, nei locali autorizzati HCCP per l'imbottigliamento e l'immagazzinamento.
I contenitori - bottiglie, lattine e tappi - sono a norma CEE.
L'olio extravergine di oliva viene conservato in recipienti di acciaio inox al buio in luogo fresco e asciutto. La decantazione avviene spontaneamente senza uso di centrifughe o particolari sistemi meccanici. La temperatura di decantazione, in maniera del tutto naturale, varia con il fattore climatico da 3 a 20 gradi centigradi.
Alla fine di Dicembre l'olio è già pronto per essere commercializzato e spedito nelle confezioni richieste dagli acquirenti. La conservazione dei pallet avviene sempre in luogo fresco e asciutto.


NOTE FINALI

NOTE del Produttore: Acidità dell'olio: 0,1-0,3%. Caratteristiche: colore: verde, odore: di fruttato medio con media sensazione di erba, sapore: fruttato con sensazione media di piccante.
È una varietà diffusa soprattutto nell'altopiano ibleo che comprende le province di Siracusa, Ragusa e, in parte, Catania. Si riscontra in minor misura anche nella provincia di Caltanissetta. È una pianta d'elevata vigoria con portamento assurgente, di produttività elevata e di bassa alternanza. Il frutto è di forma ellittica e apice arrotondato, di norma supera 6 grammi. Si utilizza per produrre olive da mensa oppure olio. Sotto l'aspetto organolettico produce olii dal fruttato medio-intenso, amaro e piccante medio, a volte intenso. Normalmente dà sensazioni, a volte molto intense, di pomodoro, assimilabili alla foglia, al frutto verde o maturo. Può avere inoltre sensazioni di carciofo e, talora, di mandorla o d'erba.